Callout piè di pagina: contenuto

Istituto Credito Sportivo: Finanziamenti a tasso zero per gli Enti agonistici

Daniele Orilia

Dottore Commercialista
Revisore legale dei conti
Tutor Ente Nazionale Microcredito
E-mail: danieleorilia@2020revisione.it

Istituto Credito Sportivo: Finanziamenti A Tasso Zero Per Gli Enti Agonistici
image_pdf

L’Istituto per il Credito Sportivo – ICS, ai sensi dall’art. 14 del D.L. 8 aprile 2020 n.23 (Decreto Liquidità), si è attivato prontamente in favore delle Associazioni Sportive Dilettantistiche e delle Società Sportive Dilettantistiche iscritte al registro CONI da almeno un anno, per la concessione di finanziamenti a tasso zero destinati a far fronte alle esigenze di liquidità causate dalla sospensione delle attività agonistiche dovute all’emergenza epidemiologica Covid-19.

In particolare, si riassumono di seguito le caratteristiche di tali mutui:

1. AMMONTARE DEL FINANZIAMENTO

L’importo del finanziamento concedibile varia da un minimo di Euro 3.000,00 ad un massimo di Euro 25.000,00, nella misura pari al 25% del fatturato dell’ultimo bilancio o delle entrate dell’ultimo rendiconto anno 2018, regolarmente approvati dalla società o dalla associazione.

2. DURATA DEL PRESTITO

La durata massima del finanziamento è di 6 anni, così suddivisa:

  • 2 anni di preammortamento che si intende il periodo che intercorre fra la stipula di un contratto di finanziamento e quello di inizio restituzione delle rate;
  • 4 anni di ammortamento;

Quindi il pagamento della prima rata avverrà dopo i 2 anni di preammortamento.

3. TASSO D’INTERESSE

Il costo del finanziamento è annullato grazie all’intervento del Fondo Contributi Interessi – Comparto Liquidità che ha previsto il totale abbattimento degli interessi passivi per l’intera durata del prestito.

4. GARANZIA

Il finanziamento è garantito al 100 % da parte del Fondo di Garanzia – Comparto Liquidità.

L’elenco della documentazione richiesta ai fini della presentazione pratica, sarà reso disponibile nei prossimi giorni, non appena sarà concluso l’iter formale del Decreto Ministeriale che definisce i criteri di funzionamento del Fondo di Garanzia – Comparto Liquidità, ai sensi dell’art. 4 del Decreto Liquidità.

Per maggiori informazioni è possibile contattare:

ICS numero verde: 800.608.398

digitando:

Selezione 1 – Mutui Liquidità

Selezione 2 – Sospensione Rate

E-mail: infoemergenzacovid19@creditosportivo.it

oppure visitare il sito internet al seguente link: ISC MUTUI LIQUIDITA’

SOSPENSIONE RATE MUTUI ENTI LOCALI

Infine, anche per gli Enti Locali intestatari di contratti di mutuo accesi con l’I.C.S. per finanziare progetti ed iniziative tese alla realizzazione, ristrutturazione ed attrezzatura di impianti sportivi, è stata prevista la sospensione per un anno della quota capitale delle rate di tali finanziamenti in scadenza fino al 31 dicembre 2020.

Per ottenere la sospensione, gli enti mutuatari devono presentare la richiesta esclusivamente in via telematica entro il 20 maggio tramite il seguente link: COMPILA IL MODULO ONLINE

Con l’ottenimento della sospensione, la banca estenderà di un anno il periodo del piano di ammortamento originario e della delegazione di pagamento a condizione che la durata complessiva dell’operazione non ecceda i trent’anni.

L’obiettivo di tale operazione è di consentire agli Enti Locali di disporre di liquidità aggiuntiva per sostenere la riduzione di entrate e le maggiori spese conseguenti alla crisi causata dall’emergenza Codid-19.

Per maggiori chiarimenti sui requisiti richiesti per la sospensione delle rate mutuo, si invita a prendere visione il seguente link: ICS SOSPENSIONE RATE MUTUI EE.LL.

Visualizzazioni: 209

© Riproduzione Riservata
image_pdf
Pulsante torna in alto
×cerca
Cerca
La riproduzione è riservata!