skip to Main Content

Scadenzario Fiscale Giugno 2022

Commercialista - Revisore legale dei conti
Giornalista pubblicista
Gestore della Crisi da sovraindebitamento
Consulente Bancario
E-mail: mariaantonellapera@gmail.com

SCADENZARIO

16 GIUGNO.

IMU – Scade il termine per il versamento dell’acconto IMU 2022.

IVA – LIQUIDAZIONE PERIODICA – SOGGETTI MENSILI. Versamento dell’IVA a debito presso gli istituti o le aziende di credito o gli uffici e le agenzie postali o i concessionari della riscossione con l’utilizzo del modello F24 – codice tributo: 6005 (versamento IVA mensile maggio), da parte dei contribuenti IVA mensili.

RITENUTE ALLA FONTE – Versamento delle ritenute alla fonte operate nel corso del mese precedente con utilizzo del modello F24.

INPS – CONTRIBUTI PERSONALE DIPENDENTE – Pagamento dei contributi dovuti sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti di competenza del mese precedente, mediante versamento con l’utilizzo del modello F24.

INPS – CONTRIBUTI PERSONALE DIPENDENTE – Pagamento dei contributi dovuti sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti di competenza del mese precedente, mediante versamento con l’utilizzo del modello F24.

INPS – CONTRIBUTI GESTIONE SEPARATA – Pagamento, da parte dei soggetti committenti, dei contributi relativi alla gestione separata INPS dovuti sui compensi corrisposti nel corso del precedente mese.

25 GIUGNO (scadenza effettiva lunedì 27 giugno).

INTRASTAT – MENSILI. Presentazione in modalità telematica degli elenchi riepilogativi mensili delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni e servizi relativi al mese precedente.

ENTRO IL 29 GIUGNO

APPROVAZIONE BILANCIO SOCIETA’ – Scade il termine di 180 giorni per l’approvazione del bilancio per l’esercizio chiuso al 31/12/2021.

30 GIUGNO

MODELLO REDDITI – IRAP 2022 – Salvo proroghe, scade il termine per il versamento della prima scadenza per le imposte derivanti dal modello redditi e IRAP 2022 (anno d’imposta 2021). È prevista la possibilità di rateizzare gli importi a debito.

COMUNICAZIONE AIUTI DI STATO – Scade il termine per inviare l’autocertificazione. L’adempimento nasce dalla necessità di verificare se i beneficiari degli aiuti di Stato di competenza dell’Agenzia delle Entrate (siano essi contributi, crediti d’imposta o agevolazioni fiscali di altro tipo) ne abbiano fruito nei termini di legge e non abbiano superato i limiti massimi previsti di importi fruibili.

DIRITTO ANNUALE CAMERE DI COMMERCIO – Scade il termine per il versamento – con modello F24 – del diritto annuale 2022 dovuto per le Camere di Commercio.

DICHIARAZIONE IMU – Scade il termine per la presentazione delle dichiarazioni IMU per le variazioni relative all’anno 2021.

RINNOVO CONTRATTI DI LOCAZIONE – IMPOSTA DI REGISTRO – Per i contratti non soggetti a “cedolare secca”, scade il termine per il versamento dell’imposta di registro – pari al 2% del canone annuo – relativa ai contratti di locazione decorrenti dal giorno 1 del mese.

UNI-EMENS – Scade il termine per l’invio telematico della dichiarazione Uni-emens relativi al mese precedente.

Maria Antonella Pera
Latest posts by Maria Antonella Pera (see all)
Back To Top
Cerca
La riproduzione è riservata!