skip to Main Content

BANCHE DATI CATASTALI. In arrivo il «S.I.T.»

Commercialista - Revisore legale dei conti
Giornalista pubblicista
Gestore della Crisi da sovraindebitamento
Consulente Bancario
E-mail: mariaantonellapera@gmail.com

Sit Catasto

Dal 1° febbraio sarà attivo il Sistema Integrato del Territorio (S.i.t.), contenente gli atti e gli elaborati catastali registrati nel sistema informativo dell’Agenzia.

Con apposito provvedimento l’Ufficio ha fissato le regole di consultazione sia direttamente presso gli uffici che per via telematica, nonché le procedure dei sistemi informatici che le Pubbliche amministrazioni devono seguire, per accedere online alla base dei dati catastali.

Per le visure in generale si precisa che gli atti catastali, gli elaborati planimetrici, i documenti tecnici propedeutici alla predisposizione degli atti di aggiornamento geometrico, restano consultabili da chiunque sia presso gli uffici che online.

Nel caso di consultazione online, la visione può avvenire solo attraverso i servizi telematici dell’Agenzia e, quando richiesto, previo pagamento dei tributi speciali catastali. La richiesta di consultazione delle planimetrie delle unità immobiliari urbane è consentita: dal proprietario, dal possessore, da coloro che posseggono diritti reali di godimento sull’unità immobiliare e da coloro che possono dimostrare di agire per conto di questi.

I professionisti, e altri soggetti privati, possono consultare per via telematica le banche dati per effettuare visure e ricerche catastali e ispezioni ipotecarie.

Per la consultazione dei dati online è possibile utilizzare Sister; piattaforma tecnologica a cui si accede con la stipula di una convenzione con l’Agenzia.

L’Agenzia stipula con ciascun Ente una sola convenzione per ciascuna tipologia di accesso. La struttura firmataria ha l’onere di gestire gli utenti, appartenenti all’Ente, per il tramite delle figure di riferimento individuate al proprio interno.

Si fa presente che:

  • con le Convenzioni di Consultazione non sono ordinariamente disponibili le immagini planimetriche;
  • l’accesso alle planimetrie catastali per via telematica è consentito ai professionisti e ai pubblici ufficiali abilitati su Sister;
  • l’abilitazione, valida per la banca dati catastale e quella ipotecaria, è rilasciata in seguito alla compilazione dell’apposito modulo;
  • sono attivi i servizi di “Presentazione Documenti”, per l’aggiornamento degli atti catastali, su mandato dei titolari di diritti reali sull’immobile.

Per approfondire: disposizione del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 26.01.2021.

Maria Antonella Pera
Latest posts by Maria Antonella Pera (see all)
Back To Top
Cerca
La riproduzione è riservata!