Callout piè di pagina: contenuto
Area Utenti           Abbonamenti

Bando ISI INAIL 2019: continua la telenovela

Bando ISI INAIL 2019: Continua La Telenovela
image_pdf

Sta assumendo i toni di una vera propria telenovela il Bando ISI INAIL 2019.

In data 28 maggio sul sito ufficiale dell’INAIL viene data la seguente notizia:” Sono pubblicati entro il 30 giugno 2020 gli aggiornamenti inerenti l’avvio delle iniziative che l’Istituto intende assumere, nel breve termine, con particolare riguardo all’avvio della procedura Isi Agricoltura 2019-2020″.

Ma il D.L. “Rilancio” non lo aveva revocato?

Proviamo a fare chiarezza.

Prima puntata

Il 19 dicembre 2019 viene pubblicato il Bando ISI INAIL 2019 con una dotazione finanziaria di 251.226.450 milioni di euro.

La dotazione viene così suddivisa tra i 5 assi che si distinguono a seconda del tipo di intervento

ASSE

DOTAZIONE

    1. Investimento e modelli organizzativi

 € 96.226.450

      2. Movimentazione manuale dei carichi

 €45.000.000

      3. Bonifica amianto

 € 60.000.000

      4. Micro e piccole imprese

 € 10.000.000

      5. Agricoltura

 € 40.000.000

 ( di cui 7 milioni destinati agli under 40)

Seconda puntata

Con il D.L. “Cura Italia” del 17 marzo 2020, l’INAIL trasferisce ad Invitalia S.p.A. una prima dotazione finanziaria pari a 50 milioni di euro, destinata originariamente agli investimenti in sicurezza delle imprese.

Tale importo, attraverso il Bando Impresa SIcura, viene destinato alle imprese che hanno sostenuto costi per l’acquisto di DPI ed altri strumenti di protezione individuali finalizzati al contenimento e al contrasto del Covid-19.

Terza puntata

Primo aprile 2020: il bando viene sospeso a causa dell’emergenza sanitaria causata dal Covid-19.

Quarta puntata

Con il D.L. “Rilancio” del 19 maggio 2020, l’INAIL trasferisce ad Invitalia S.p.A., ulteriori 403 milioni di euro, anch’essi destinati originariamente agli investimenti in sicurezza delle imprese.

Il motivo è sempre lo stesso: rimborsare  le imprese che a causa del Covid-19, stanno sostenendo costi per l’acquisto di apparecchiature, attrezzature, dispositivi per il distanziamento e per i DPI.

Viene così esaurita la dotazione finanziaria prevista per il Bando ISI del 2019, che viene revocato.

Quinta puntata

Con un avviso ufficiale sul sito dell’INAIL del 27 maggio 2020, viene comunicata la revoca del Bando ISI INAIL 2019 ai sensi dell’articolo 95 comma 5 del D.L. “Rilancio” del 19 maggio 2020 “ad eccezione delle risorse provenienti dal fondo agricoltura” .

Sesta puntata

Arriviamo così all’ultima comunicazione ufficiale del 28 maggio 2020 apparsa sul sito dell’INAIL, quando viene dato “appuntamento” entro il 30 giugno 2020 a tutti gli interessati, per vedere pubblicato il Bando ISI Agricoltura 2019-2020.

Conclusioni

Entro fine giugno, tante micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria, conosceranno la procedura per acquistare o noleggiare con patto d’acquisto, macchine e trattori agricoli o forestali nuovi.

Tali imprese, avranno la possibilità di ricevere un contributo in conto capitale pari al 40% dell’investimento, aumentato al 50% per i giovani agricoltori, da un minimo di mille fino ad un massimo di 60.000 euro.

Se non dovessero esserci altre novitĂ , proviamo ad elencare le ricadute positive del Bando ISI Agricoltura:

  • aumento della sicurezza nei luoghi di lavoro in uno dei settori a maggiore rischiositĂ 
  • riduzione delle emissioni inquinanti
  • ammodernamento e crescita delle aziende agricole
  • nuove commesse ai produttori e rivenditori di macchinari ed attrezzature
  • nuovi incarichi ai professionisti del settore, per la redazione delle relazioni tecniche

Visualizzazioni: 71

© Riproduzione Riservata
image_pdf
Michele Odierna
Pulsante torna in alto
×cerca
Cerca
La riproduzione è riservata!