Callout piè di pagina: contenuto

Bando per il bonus a professionisti ed autonomi in Campania

Bando Per Il Bonus A Professionisti Ed Autonomi In Campania
image_pdf

A distanza di un giorno dalla pubblicazione del Bando per le Microimprese, è stato pubblicato sul B.U.R.C. del 15 aprile 2020 numero 81, l’Avviso pubblico riguardante l’erogazione di un bonus a professionisti e lavoratori autonomi aventi sede in Campania.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 del giorno 24 aprile 2020.

Il bonus rientra tra i contributi del Piano Socio Economico della Regione Campania, che per le microimprese, i professionisti, i lavoratori autonomi e le aziende agricole e della pesca ha stanziato complessivamente 288.000.000 di euro.

Beneficiari

Requisito essenziale per l’accesso al bonus è la titolarità di una partita IVA attiva al 23 febbraio 2020.

I beneficiari sono tutti i lavoratori autonomi, titolari di partita IVA aventi i seguenti requisiti:

  • aver iniziato la propria attività in data antecedente il 1° gennaio 2020;
  • non aver chiuso la partita Iva prima del 23 febbraio 2020
  • avere sede o studio in Campania;
  • avere un fatturato per l’anno 2019 inferiore ad € 35.000,00
  • essere iscritti all’albo professionale ed alla relativa cassa;
  • essere iscritti alla gestione separata INPS nel caso in cui l’albo professionale non sia costituito;
  • non essere iscritti ad altra forma di previdenza obbligatoria

Attenzione

I compensi professionali  devono essere considerati secondo il principio di cassa.

Risorse disponibili

Complessivamente sono stati stanziati € 80.000.000,00, a valere sul Programma Operativo Regionale Campania, di cui € 29.293.010,00 sul Fondo sociale europeo (FSE) 2014-2020 ed € 50.706.990,00 sul Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) 2014-2020.

Ammontare del contributo

Bonus erogato ai sensi del Reg. UE n. 1407 del 2013 (de minimis), nella forma di un contributo a fondo perduto pari a € 1.000,00, cumulabile con altre agevolazioni nazionali erogate a seguito dell’emergenza dovuta al “Coronavirus”.

Modalità di presentazione

La presentazione della domanda avverrà esclusivamente attraverso la piattaforma regionale , a far data dalle ore 10.00 del giorno 24 aprile e fino alle ore 15.00 del giorno 8 maggio 2020.

La domanda potrà essere firmata esclusivamente dal professionista o dal lavoratore autonomo digitalmente ai sensi del DF. Lgs. 82 del 7 marzo 2005 oppure in maniera autografa allegando un documento di riconoscimento.

Attenzione

La modalità con firma autografa potrebbe portare a dei tempi istruttori più lunghi dovuti ai controlli da effettuare sull’identità del dichiarante.

Modalità di erogazione

Il contributo sarà erogato esclusivamente su IBAN del relativo conto corrente bancario o postale, del beneficiario escludendo categoricamente IBAN collegati a carte di credito, debito, prepagate e/o sistemi elettronici di pagamento.

Visualizzazioni: 372

© Riproduzione Riservata
image_pdf
Pulsante torna in alto
×cerca
Cerca
La riproduzione è riservata!