Callout piè di pagina: contenuto

Proprietà intellettuale: 38 milioni di euro dal MISE

Proprietà Intellettuale: 38 Milioni Di Euro Dal MISE
image_pdf

In un’area considerata strategica e di rilevante importanza nazionale, la  Commissione europea ha adottato il “Piano di azione sulla proprietà intellettuale per sostenere la ripresa e la resilienza dell’UE” alla fine del 2020.

A conclusione del Piano, si invitavano i singoli Stati membri a tracciare una strategia nazionale tesa a rafforzare la protezione e l’applicazione della proprietà intellettuale.

Tale strategia è stata formulata nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza all’interno della Missione 1 alla pagina 102 del PNRR portando così alla riforma del sistema della proprietà industriale.

Successivamente avviene la pubblicazione delle Linee di intervento strategiche sulla proprietà industriale per il triennio 2021-2023.

A seguito delle linee di intervento il MISE ha pubblicato i nuovi bandi tesi ad erogare 38 milioni di euro di contributi per l’anno 2021 alle imprese che hanno investito in Brevetti, Disegni e Marchi.

Le linee di intervento sono le seguenti:

Brevetti+

Con tale misura si intende valorizzare economicamente i brevetti sostenendo la capacità innovativa e competitiva delle PMI sui mercati nazionali e internazionali.

Servizi specialistici ammessi a contributo:

  • Industrializzazione e ingegnerizzazione
  • Organizzazione e sviluppo
  • Trasferimento tecnologico

Contributo erogabile

Massimo 140.000 euro per impresa

Dotazione

23 milioni di euro

Scadenza

Sarà possibile partecipare al bando dal 28 settembre 2021.

Disegni+

Con tale misura si intende valorizzare un disegno/modello per la sua messa in produzione e/o per la sua offerta sul mercato.

Dotazione

12 milioni di euro

Contributo erogabile

Massimo 60.000 euro per impresa

Scadenza

Sarà possibile partecipare dal 12 ottobre 2021.

Marchi+

Con tale misura si intende favorire la registrazione di marchi dell’Unione europea presso EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale) e di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale), attraverso l’acquisto di servizi specialistici.

Dotazione

3 milioni di euro

Contributo erogabile

Massimo 20.000 euro per impresa

Scadenza

Sarà possibile partecipare dal 19 ottobre 2021.

Tags:

Visualizzazioni: 16

© Riproduzione Riservata
image_pdf
Pulsante torna in alto
×cerca
Cerca
La riproduzione è riservata!