skip to Main Content

Tutti i Bonus accessibili con ISEE inferiore a 20.000 euro

Dottore Commercialista - Revisore legale dei conti
Giornalista pubblicista
Presidente del C.d.A. società di revisione «Imperium Audit S.p.A.»

Bonus Isee

Le famiglie a basso reddito hanno diritto ad alcune agevolazioni che possono richiedere per usufruire di bonus e incentivi. La Legge di Bilancio 2021, prevede infatti che sono  riconosciuti dei bonus in favore dei nuclei familiari con un ISEE al di sotto dei 20.000 Euro.

 

BONUS OCCHIALI E LENTI A CONTATTO.

Per l’acquisto di occhiali o lenti correttive, è  previsto un voucher, una tantum, del valore di 50 Euro, per i nuclei familiari con un reddito inferiore a 10.000 Euro. Non essendoci ancora un decreto ministeriale che definisca le modalità di erogazione del voucher, sarà il negoziante stesso ad accordare uno sconto dopo aver preso visione di un documento che ne attesti la spettanza. L’importo della spesa coperto dal voucher non sarà però detraibile perché sarà realmente sostenuto, mentre lo rimane, ovviamente, l’eccedenza.

 

BONUS AFFITTO STUDENTI FUORI SEDE.

Per tutti gli studenti che fanno parte di nuclei familiari con un ISEE inferiore a 20.000 Euro, è   stanziato un fondo finalizzato a corrispondere un contributo per le spese sostenute per l’affitto, agli universitari fuori sede. Entro fine febbraio è prevista l’uscita di un decreto ministeriale per stabilire come possa essere erogato tale contributo e a quanto ammonti l’importo spettante agli studenti iscritti a una facoltà universitaria che hanno la residenza in un Comune diverso da quello in cui risulta affittato l’immobile necessario alla frequentazione degli studi.

 

BONUS ABBONAMENTI A GIORNALI E RIVISTE.

Per il 2021 e il 2022, è riconosciuto alle famiglie che hanno un ISEE inferiore ai 20.000 Euro e che già beneficiano del bonus PC, un contributo aggiuntivo di massimo 100 Euro per l’acquisto di abbonamenti a quotidiani,

riviste o periodici anche digitali. Entro fine mese, dovrebbe uscire un decreto che stabilisce le modalità attuative di questa misura.

 

BONUS SMARTPHONE.

Se in una famiglia con ISEE inferiore a 20.000 Euro, c’è almeno un componente iscritto alle scuole superiori o all’università,

sarà concesso il cosiddetto “kit digitalizzazione”: per un anno, lo studente potrà usufruire di un dispositivo elettronico dotato di connettività in comodato d’uso gratuito. In alternativa, è erogato il “bonus smartphone” da utilizzare per l’acquisto del dispositivo. Entro fine febbraio uscirà il decreto attuativo che stabilisce gli importi e le modalità per ottenere il kit o il bonus.

 

BONUS 500 EURO ALLE MAMME SINGLE.

Per il triennio che va dal 2021 al 2023, alle madri sole, disoccupate o monoreddito che hanno a carico un figlio con disabilità superiore al 60%, è riconosciuto un contributo mensile di 500 Euro netti.

Entro la fine di febbraio, uscirà un decreto ministeriale con le indicazioni su come presentare domanda per ottenere il contributo e le modalità di erogazione dello stesso.

Maria Consiglia Viglione
Back To Top
Cerca
La riproduzione è riservata!