Callout piè di pagina: contenuto

INAIL: accesso servizi online 2021

Maria Consiglia Viglione

Dottore Commercialista - Revisore legale dei conti
Presidente del C.d.A. società di revisione «Imperium Audit S.p.A.»
Email: viglionec@tiscalinet.it

INAIL: Accesso Servizi Online 2021
image_pdf

L’INAIL, attraverso un apposito comunicato, relativamente all’accesso ai servizi online dell’istituto, ha chiarito questi punti:

  • dal 28 Febbraio 2021 non saranno più rilasciate nuove credenziali a nessuna categoria di utenti;
  • dal 1 Marzo 2021 le Amministrazioni statali in gestione per conto dello Stato dovranno accedere ai servizi online unicamente attraverso SPID, CIE e CNS.

I soggetti che richiederanno a qualunque titolo una nuova abilitazione ai servizi online a partire dal 1 Marzo dovranno, quindi, utilizzare come esclusiva modalità di accesso SPID, CIE e CNS.
Per i soggetti già registrati e non appartenenti alle categorie per le quali è  previsto l’obbligo di accesso esclusivo tramite gli strumenti indicati, restano valide le credenziali precedentemente rilasciate, fino a nuova data stabilita , e comunque non oltre il termine del 30 Settembre 2021.

Inoltre, sempre dal 1 Marzo, gli utenti registrati nel profilo Amministrazioni statali in gestione per conto dello Stato, sia che richiedano per la prima volta l’abilitazione, sia che siano già in possesso di credenziali INAIL, non potranno operare con le credenziali già rilasciate, ma dovranno accedere ai servizi online tramite SPID, CIE e CNS.

Il datore di lavoro può demandare, con mandato professionale, i  consulenti del lavoro ed i collaboratori ad effettuare gli adempimenti in materia di lavoro, previdenza e assistenza sociale dei lavoratori dipendenti.

Da questa pagina si può accedere ai servizi che  permettono di gestire, per conto del datore di lavoro, la posizione di un’azienda o di una ditta, anche del settore navigazione, nei confronti dell’Istituto e trovare una serie di strumenti da poter gestire.

L’uso della Piattaforma potrà  permettere di poter effettuare la  valutazione e gestione di questa tipologia di rischio ai sensi del D.lgs. 81/08 e s.m.i.
La piattaforma può essere utilizzata dal Datore di Lavoro e/o suo delegato, e da soggetti terzi previsti di credenziali dispositive Inail, abilitati come “Incaricati stress lavoro-correlato” dal Datore di Lavoro.

Tags:

Visualizzazioni: 33

© Riproduzione Riservata
image_pdf
Maria Consiglia Viglione
Latest posts by Maria Consiglia Viglione (see all)
Pulsante torna in alto
×cerca
Cerca
La riproduzione è riservata!