Callout piè di pagina: contenuto

«Access2Markets»: la nuova piattaforma UE dedicata all’Import-Export

Anna Gianturco

Dottore Commercialista - Revisore Legale dei Conti
Email: annagianturco@2020revisione.it

«Access2Markets»: La Nuova Piattaforma UE Dedicata All’Import-Export
image_pdf

Piattaforma online UE Export  – “Access2Markets”

L’Italia è un Paese sempre più proiettato ed aperto ai rapporti internazionali.

Proprio per aiutare le piccole e medie imprese a commerciare oltre i confini dell’Unione Europea, la Commissione Europea ha lanciato, recentemente, il portale online Access2Markets (trade.ec.europa.eu/access-to-market/it/content).

Access2Markets

Si tratta di una piattaforma che contiene tutte le informazioni per importare ed esportare qualsiasi merce da e verso qualsiasi paese extracomunitario.

E’ un servizio gratuito attraverso il quale è possibile recepire informazioni sulle condizioni di importazione per quanto riguarda il mercato dell’UE e sulle condizioni di esportazione per oltre 120 paesi extra –UE.

Questo nuovo portale sarà utile, sia per le aziende che già operano sui mercati internazionali, sia per quelle che stanno, ora, iniziando ad esplorare nuove attività oltre i confini nazionali.

La piattaforma aiuterà le aziende europee a sfruttare al meglio la rete di accordi commerciali dell’UE, ad ottenere il miglior accesso ai mercati, ai prodotti e agli input di cui esse hanno bisogno per crescere, essere e rimanere sempre competitivi sul mercato.

L’Unione Europea ha già all’attivo una vasta rete di accordi commerciali con diversi paesi e ne sta instaurando di nuovi.

Access 2 consente di consultare, per le merci importate ed esportate:

tariffe

tasse

regole di origine

requisiti del prodotto

procedure doganali

barriere commerciali

statistiche sui flussi commerciali.

Il portale, come sopra anticipato,  vuole rivolgersi, prevalentemente, alle piccole imprese.

Esse, infatti, rappresentano circa il 90% degli esportatori dell’UE e le loro esportazioni raggiungono circa 1/3 di tutte le esportazioni dell’UE.

La Commissione, pertanto, guarda con particolare attenzione alle piccole e medie imprese, soprattutto per aiutarle nella ripresa economica dalla pandemia da Covid 19, fornendo loro i giusti e necessari mezzi per accedere al mercato globale.

FUNZIONAMENTO DELLA PIATTAFORMA

Occorre entrare nella home page; una volta entrati, su “My Trade Assistant” troviamo tutte le informazioni su dazi, tasse, regole di prodotto e requisiti di prodotto per ciascun mercato. Qui occorre inserire l’HS (Harmonised System) Code del prodotto che si intende importare (o esportare). Gli esportatori abituali lo conoscono ma per chi entra nella piattaforma per la prima volta, c’è una lista, in questa sezione, pronta da visualizzare.

E’ necessario poi indicare il paese dell’esportatore e quello extracomunitario di destinazione delle merci. In seguito, attraverso un menù disponibile, bisogna selezionare la tipologia di prodotto.

A questo punto si apre una pagina che reca le seguenti informazioni:

  • la tariffa, ossia il dazio;
  • le procedure doganali del paese di destinazione dell’export, tra cui gli accordi internazionali a cui lo Stato estero aderisce, le nazioni con le quali intrattiene un accordo preferenziale, le regole per il valore doganale, le norme che regolano le confezioni dei prodotti, le etichette;
  • la lista dei documenti necessari per il passaggio doganale;
  • eventuali autorizzazioni, a seconda del tipo di prodotto commercializzato e l’autorità competente;
  • eventuali ostacoli commerciali;
  • l’IVA locale;
  • i flussi commerciali tra il paese esportatore e quello di destinazione.

Oltre a quanto sopra riportato, Access 2 Markets include anche; tutorial, FAQ, un elenco delle norme dell’UE su prodotti e servizi, dettagli di contatto delle dogane e altre autorità pubbliche negli Stati membri dell’UE e dei partner commerciali dell’UE.

Visualizzazioni: 15

© Riproduzione Riservata
image_pdf
Anna Gianturco
Pulsante torna in alto
×cerca
Cerca
La riproduzione è riservata!